QUANDO?
27 gennaio 2018 ore 16.00 - 28 gennaio 2018 ore 16.00
Google Calendar iCal

Bethlehem – Terzo incontro

bethlehem 17 18 missionari

“Missionari a sorpresa”, e cioè? Nel vangelo di Gesù si racconta di persone che incontrando il Maestro vengono scelte e “inviate” ad annunciare / testimoniare. La particolarità di alcune di queste persone è quella di apparire molto o del tutto inadeguate al compito, almeno per come lo intenderemmo noi… Insomma, non si tratta certo di sante e santi! Eppure Gesù invia proprio loro. Cercheremo di capire perché. Ma soprattutto contempleremo questa meraviglia, che ci farà pensare, almeno per un momento, che se le cose stanno così allora, forse, “missionari a sorpresa” potremmo essere perfino noi.
Ciascun battezzato, qualunque sia la sua funzione nella Chiesa e il grado di istruzione della sua fede, è un soggetto attivo di evangelizzazione e sarebbe inadeguato pensare ad uno schema di evangelizzazione portato avanti da attori qualificati in cui il resto del popolo fedele fosse solamente recettivo delle loro azioni. La nuova evangelizzazione deve implicare un nuovo protagonismo di ciascuno dei battezzati. … Ogni cristiano è missionario nella misura in cui si è incontrato con l’amore di Dio in Cristo Gesù; non diciamo più che siamo “discepoli” e “missionari”, ma che siamo sempre “discepolimissionari”.(EG, 120)

Ecco il programma del terzo incontro dal titolo:

IL CENTURIONE E IL SUO SERVO Luca 7, 1-10

SABATO

ore 16 accoglienza e sistemazione
ore 16.15 preghiera del Vespero
ore 16.30 Lectio + tempo di silenzio e preghiera
ore 19.30 Cena
ore 21 veglia di preghiera (inizio del “grande silenzio”)

DOMENICA

ore 7.30 sveglia + colazione
ore 8.30 preghiera delle lodi
ore 8.45 ripresa della Parola: spunti per la meditazione
ore 11.30 Eucarestia (fine del “grande silenzio”)
ore 12.30 pranzo
ore 14.15 preghiera dell’Ora Media + tempo di riflessione
ore 15 comunicazione della Fede
ore 16 conclusione

Ogni incontro sarà caratterizzato da un clima di rigoroso silenzio e dall’ascolto della Parola di Dio.
Sarà offerta anche la possibilità di accostarsi al Sacramento della Riconciliazione e di dialogare con una guida spirituale.
L’accoglienza reciproca, la condivisione dei momenti liturgici, della preghiera e la comunicazione fraterna della fede, saranno segno tangibile della Chiesa che vive la comunione perché nessuno deve sentirsi solo nel suo cammino.
5 incontri, nel loro insieme, formano un percorso unitario ma è possibile partecipare anche ad una singola tappa, secondo il desiderio e le esigenze di ciascuno.

Le adesioni devono pervenire entro il giovedì precedente l’incontro, presso la Segreteria dell’Ac (02.58391328 – segreteria@azionecattolicamilano.it)

Eremo San Salvatore: Via San Giorgio, Crevenna

Scrivi un commento