Consigli di lettura Giovani Giovani Sinodo dei giovani

Sinodo 2018 – La lettera dei giovani di Azione Cattolica ambrosiana

giovani spotorno

In occasione del Sinodo dei Vescovi 2018, i giovani di Azione Cattolica ambrosiana hanno scritto una lettera, che è stata consegnata all’Arcivescovo Mario Delpini prima che partisse per Roma, dove parteciperà al Sinodo.

I giovani e tutta l’Azione Cattolica ambrosiana accompagna il proprio Vescovo con la preghiera ed è disponibile a lavorare insieme al suo rientro.

Qui di seguito la lettera introduttiva al documento. In allegato il testo ufficiale e la brochure.

———————————————————————————————————————————-

Carissimo,
dal 3 al 28 Ottobre 2018 – come ben saprai – si svolgerà il sinodo dei Vescovi dal titolo “I Giovani, la Fede e il Discernimento vocazionale”.
Le riflessioni, i materiali e le idee che portano verso questo sinodo vengono da lontano e sono stati raccolti a partire dall’inizio del 2017, prima con il Documento preparatorio, poi con la compilazione di alcuni questionari in tutto il mondo. Infine, durante quest’ultimo anno, i giovani hanno cominciato ad interrogarsi su cosa voglia dire vivere, discernere e scegliere oggi, immersi nella nostra società. Queste riflessioni hanno avuto un momento importante durante la riunione presinodale di marzo, dove 300 giovani da tutto il mondo si sono confrontati su questi temi, cercando di dare spunti e slanci ai vescovi in vista del prossimo ottobre. Dalle consultazioni, da questo incontro e da molte altre iniziative operate dai giovani in questo anno è scaturito infine l’Instrumentum Laboris, che darà una direzione alle riflessioni dei vescovi.
Siamo quindi al giro di boa di questo significativo lavoro, che porterà giovani e vescovi a riflettere insieme sulle piccole e grandi scelte della vita e quindi anche su cosa voglia dire come Chiesa accompagnare giovani e meno giovani nella quotidianità e nel cammino di fede.

Attendiamo curiosi le riflessioni, le indicazioni e i consigli che arriveranno dal sinodo. Crediamo che il lavoro fatto finora possa aiutare i vescovi a comprendere meglio il modo in cui noi giovani viviamo la Fede. Siamo fiduciosi che questo possa essere il punto di partenza per entrare e comprendere in profondità la quotidianità delle nostre vite.
In particolare come settore giovani dell’Azione Cattolica Ambrosiana, rappresentati da circa 40 ragazzi e ragazze tra i 20 e i 30 anni, vorremmo raccogliere alcuni dei temi su cui ci siamo concentrati in quest’anno.
Non abbiamo certamente la pretesa di essere originali né di risolvere nessun interrogativo. Siamo tuttavia convinti che la riflessione attorno ai giovani e alla loro Fede sia in realtà qualcosa di più grande! Crediamo possa essere un’occasione di verifica per tutti, adulti e giovani, magari insieme, attorno a ciò che c’è di più importante e fondante per la nostra vita.
Abbiamo provato a riunire le nostre riflessioni all’interno di alcuni nuclei di pensiero, che rappresentano dei tasselli fondamentali della quotidianità nostra e del mondo che ci circonda. Questi nuclei, espressi da parole chiave come Realizzazione e scelte di vita, Speranza e fiducia, Liturgia, Luoghi in cui stare come giovani interroganti, ci sono parsi fondanti. Riteniamo infatti che riescano a coniugare la quotidianità e la concretezza delle nostre vite con il desiderio che possano “sapere di Vangelo”.
Partendo da questi temi abbiamo raccolto le nostre percezioni, cosa invece ci piacerebbe incontrare nei luoghi che viviamo e un impegno. Quest’ultimo passaggio vuole essere stimolo per non fermarci, per metterci al lavoro alla conclusione di questo sinodo, per provare a mettere il “nostro zampino” nel mondo di domani.
Tutto questo lavoro, dopo una breve formazione generale sui temi del sinodo, è stato svolto attraverso un processo di scrittura collettiva. Questo metodo prevede che ogni singolo nucleo sia sviluppato “a più mani”, provando a integrare i pensieri altrui, mantenendo e ampliando i contenuti iniziali. Ci teniamo a sottolineare la ricchezza di questa modalità, che ci ha permesso di sviluppare molto del lavoro online, dalle nostre case: ci sembra significativo e in linea con il linguaggio odierno di un giovane. Questi pensieri non sono né vogliamo che siano un lavoro esaustivo né generalizzabile a tutti i giovani. Il nostro intento è quello di lanciare qualche spunto e provocazione, perché giovani e adulti insieme possano guardare con interesse ai lavori del sinodo e alle sue conclusioni.
Ti invitiamo, se vorrai, a contribuire a prendere parte a queste riflessioni e alle conclusioni che arriveranno dal sinodo. Per provare a riflettere insieme come associazione, abbiamo reso disponibile una casella di posta, dove ci piacerebbe raccogliere considerazioni, pensieri, critiche e consigli.
Speriamo tu voglia contribuire: sinodo@azionecattolicamilano.it.

I Giovani dell’Azione Cattolica Ambrosiana

Per approfondire: E’ una Chiesa per giovani? Proviamo ad ascoltarvi… Dì la tua!

Scrivi un commento