Consigli di lettura Editoriale News - Varese Sinodo dei giovani Varese

I giovani ci mancano – di Carlo Incarbone

4I2A2097

“In parrocchia i giovani ci mancano, li vediamo poco, sono poche le occasioni per incontrarli, collaborare e confrontarci. Per fortuna invece li abbiamo ancora accanto in famiglia, tra gli amici e negli ambienti di lavoro e ne apprezziamo la vitalità, l’inventiva. Ci fa bene soprattutto cogliere da loro prospettive nuove e inaspettate nel vedere e affrontare le cose. Ci piace partecipare a quanto loro vivono e ci lasciamo coinvolgere volentieri e, se possiamo, anche dando loro una mano. Ci rendiamo conto, va detto, che spesso il loro passo e il loro fiato è ben maggiore del nostro e non ci sogniamo minimamente di poter condividere tutto! Abbiamo pensato quindi di andare a curiosare nel Sinodo dei giovani nella speranza che le parole e  le sollecitazioni rivolte a loro possano offrire anche al mondo degli adulti e degli anziani spunti per rinnovare il nostro modo di vivere la fede e il nostro sguardo sulla società contemporanea, per comprendere di più e per alimentare la fiducia nel futuro”. E’ previsto per mercoledì 7 agosto dalle 9.00 alle 16.00 il tradizionale ritiro estivo nel decanato di Tradate. “È 4I2A2095proprio una tradizione del nostro decanato: è da circa 60 anni, dai tempi della Signora Rosetta Cremona, che i responsabili di AC del decanato di Tradate lo curano e lo propongono a tutti gli adulti, anche non iscritti all’associazione, raccogliendo sempre una notevole adesione; gli amici del decanato di Appiano Gentile sono tra i più assidui. La sede, presso le suore Canossiane, è accogliente, sobria e fresca, con saloni e giardino annesso e si presta ad accogliere chi può godersi una pausa di riflessione: in genere vi partecipa un centinaio di persone. È una occasione di incontro anche per gli anziani che spostandosi con difficoltà si rivedono annualmente  con tanta gioia. Anche lo schema di programma è apprezzato e verrà mantenuto anche quest’anno, cercando come sempre di favorire l’approfondimento di qualche documento del Magistero o piano pastorale. Il tema quest’anno è lasciarsi provocare dal Sinodo dei giovani, quindi abbiamo cercato il predicatore tra gli esperti del mondo giovanile: don Luigi Galli Stampino è tuttora assistente della FUCI in  dopo essere stato in AC diocesana sempre “a bagno” nel mondo giovanile e delle famiglie.

Carlo Incarbone

    Scrivi un commento