Consigli di lettura Lecco Media News - Lecco Territorio

Il progetto “Sentieri digitali” promosso da Roma

sentieri digitali premiazione roma

Il progetto “Sentieri digitali” si è classificato secondo al bando nazionale del Movimento Lavoratori di Azione Cattolica, dal titolo “Seminatori di idee”. Durante il convegno annuale sulla “progettazione sociale” che si è svolto a Roma lo scorso fine settimana, sono stati comunicati i 4 progetti che hanno soddisfatto la commissione di valutazione e hanno così ottenuto la copertura della metà dei costi.

Il gruppo di lavoro lecchese comprende l’Azione Cattolica, le Parrocchie di Valmadrera e Malgrate, Living Land, due associazioni escursionistiche di Valmadrera, Osa e Sev, con il sostegno del Comune di Valmadrera, dell’API di Lecco (Associazione piccole e medie industrie) e della Fondazione Parmigiani (che raggruppa le scuole legate alla parrocchia di Valmadrera).

Il progetto intende offrire un’opportunità pre-lavorativa a cinque giovani trgruppo lavoro sentieri digtalia i 18 e i 25 anni; saranno 40 ore di attività per costruire i contenuti del sito internet al quale attingeranno gli escursionisti che da Valmadrera salgono ai Corni di Canzo lungo il sentiero n.7, per raggiungere il Rifugio Sev, balcone naturale sul lago di Lecco. Si tratta di sette nuovi cartelli con un qr-code al quale collegare il proprio smartphone durante l’escursione.

Proprio sulla valorizzazione del territorio e sul turismo punta il progetto lecchese, in particolare vuole rilanciare la rete dei sentieri in montagna, raccogliendo informazioni ambientali, culturali, etnografiche, da trasformare in contenuti audio e video. Su questi aspetti puntava il bando Mlac, accanto allo sforzo per aprire nuove prospettive di protagonismo e lavoro per i giovani.

La premiazione dei progetti è avvenuta al termine della due giorni svoltasi sabato 27 e domenica 28 alla Domus Pacis di Roma, sotto lo slogan “Una comunità inTRAprendente”. sentieri digitali premiazioneVi ha partecipato Silvia Negri, del gruppo di lavoro lecchese e consigliere diocesano di AC. I progetti arrivavano da 12 regioni italiane e i progettisti hanno avuto modo di conoscersi durante i laboratori previsti nel convegno.

Il primo classificato, dal titolo “Circuiti civici” è un progetto elaborato a Campobasso, che intende promuovere workshop per i giovani che possano esprimere valide idee imprenditoriali. L’elemento che accomuna i progetti vincitori è la capacità di “fare rete” fra soggetti diversi, l’attenzione al mondo giovanile e alla tecnologia, la capacità di innescare processi virtuosi.

 

Proprio in questi giorni è stato lanciato il bando per raccogliere le candidature e individuare i cinque giovani da coinvolgere nel progetto, che saliranno a Pianezzo, raccoglieranno il materiale dai soci Sev, elaboreranno i contenuti da caricare sul sito e da stampare sui cartelli. Con l’accompagnamento di un educatore informatico, da marzo a luglio 2018, vivranno un’esperienza prelavorativa, che potranno spendere sul loro CV per rimettersi in cerca di una occupazione.

 

Probabile inaugurazione ufficiale del sentiero e dei cartelli, a metà luglio, durante la tradizionale festa del Rifugio Sev.

    Scrivi un commento