Consigli di lettura Editoriale

Mons. Gianni Zappa saluta l’Azione Cattolica ambrosiana

don gianni zappa

Mons. Gianni Zappa a settembre lascerà l’incarico di Assistente generale di Azione Cattolica ambrosiana.

Nel raccontare i suoi sei anni vissuti come assistente (2012 – 2018), spiega: “Io ho voluto fare l’assistente di Azione Cattolica. Perché, anche in forza dei miei incarichi precedenti, ho maturato la convinzione che nel cammino della Chiesa non c’è vita senza laici. Per me una delle sfide più grandi è il protagonismo dei laici nella Chiesa. L’Azione Cattolica ha come vocazione la formazione ad una autentica corresponsabilità. Non solo alla collaborazione, ma proprio alla corresponsabilità. Credo che fare l’assistente di Azione Cattolica sia faticoso ma è una fatica bella, entusiasmante. Svantaggi? Non ce ne sono. Dobbiamo proprio inventarli”.

Il legame con l’Azione Cattolica prosegue ancora, così come i sogni di don Gianni per l’associazione: “Sogno un’Azione Cattolica che sia fedele a quello che è sempre stata. La fedeltà dell’Azione Cattolica è la sua flessibilità. La sua capacità di essere Chiesa nella storia e nel mondo che cambia. Non c’è stato mai un tempo in cui l’Azione Cattolica sia rimasta ferma. A chi dice che l’Azione Cattolica è morta, mi viene da rispondere: “Sì, quella di trent’anni fa è morta, è passata. Ma l’Azione Cattolica di oggi è viva ed è fedele alla sua vocazione di formare protagonisti di Chiesa in questo mondo che cambia”. Sogno un’Azione Cattolica con i piedi saldamente nella storia e con lo sguardo alzato che vede lontano e che dice a tutti: “Continuiamo il cammino”.

4 Commenti

  • Ancora grazie d Gianni: con te abbiamo vissuto momenti drammatici della Chiesa come la morte del card. Martini, ma anche di grande gioia come la elezione di papa Francesco
    So che saprai trovare il modo di essere sostegno attivo e collaborante alla ns. Associazione anche nei nuovi incarichi che ti aspettano: tu potrai contare sempre su di noi!

  • Caro Don Gianni, anche a nome del nostro gruppo interparrocchiale di AC, ti ringrazio di cuore per la tua presenza e per l’impegno coraggioso e non convenzionale che hai esercitato in questi anni. Se sarà possibile continueremo a seguire con interesse le tue iniziative.
    Buona estate e a presto.
    Anna Reali, presidente gruppo interparrocchiale Porta Venezia, Milano

  • Un grazie Don Gianni per la disponibilità a farti “sequestrare” per ascoltare con pazienza ed attenzione le mie molteplici vicissitudini, consigliandomi sempre al meglio. Spero di trovare ancora di queste occasioni preziose.

Scrivi un commento