Consigli di lettura Media

Enrico Letta, il profilo

email bracalini - foto - Italy's Prime Minister Enrico Letta listens to a reporter's questions during a joint news conference with Angel Gurria, secretary-general of the Organisation for Economic Co-operation and Development (OECD) at Chigi Palace in Rome May 2, 2013. REUTERS/Tony Gentile (ITALY - Tags: POLITICS BUSINESS)

Enrico Letta – nato a Pisa nel 1966 – dopo aver trascorso l’infanzia a Strasburgo, ha frequentato il liceo classico a Pisa, al contempo partecipando al Movimento studenti di Azione cattolica. Si è laureato in Scienze politiche con indirizzo in diritto internazionale e ha ottenuto il dottorato di ricerca in Diritto delle comunità europee nella stessa città, presso la Scuola superiore Sant’Anna.

Negli anni Novanta è stato presidente dei Giovani democristiani europei, segretario generale del Comitato Euro, vicesegretario del Partito popolare italiano insieme a Dario Franceschini, e ministro delle Politiche comunitarie, nonché ministro dell’Industria, del commercio e dell’artigianato. Nei primi anni duemila è stato responsabile nazionale per l’economia per il partito de La Margherita e nel 2004 è stato eletto al Parlamento europeo per la lista Uniti nell’Ulivo. Nel 2006 è sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri per il Governo Prodi. Nel 2009 vicesegretario nazionale per il Pd, per cui ha abbandonato l’incarico di eurodeputato.

Nell’aprile del 2013 il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano gli conferisce l’incarico di presidente del Consiglio per formare un nuovo governo che guida fino al febbraio 2014.

 Si trasferisce a Parigi nel 2015 per insegnare all’Istituto di studi politici e fondata anche la Scuola di Politiche, promossa dall’Agenzia di ricerche e legislazione. L’anno seguente, sotto l’egida dell’illustre Istituto Jacques Delors, ha lanciato un’altra scuola di politiche, l’Académie Notre Europe. Dal 2016 è anche presidente dell’Istituto Jacques Delors, think tank europeo fondato vent’anni prima dallo stesso Delors, ex presidente della Commissione europea.

Enrico Letta ha pubblicato diversi volumi, tra cui: Dialogo intorno all’Europa (Laterza), La comunità competitiva (Donzelli), L’Europa è finita (Add), Costruire una cattedrale. Perché l’Italia deve tornare a pensare in grande (Mondadori), Andare insieme, andare lontano (Mondadori), Ho imparato. In viaggio con i giovani sognando un’Italia mondiale (Il Mulino).

Scrivi un commento